fbpx
Menu
Blog

Vivere Viaggiando: come vivere e viaggiare sostenibile?

Vivere Viaggiando

La crisi

Due mesi fa, appena usciti dalla quarantena e nel bel mezzo di un blocco creativo, davamo per perso Vivere Viaggiando.

Anzi, più che Vivere Viaggiando, eravamo persi noi.

Il periodo non era dei migliori: un po’ incerto, confuso e che faticava a guardare avanti. D’altronde la situazione era strana per tutti:

chi avrebbe mai detto che i piani degli ultimi mesi potessero essere spazzati via da una pandemia globale?

Non so voi, ma noi no di certo.

Eravamo pronti con il nostro zaino in spalla per vivere e viaggiare le Filippine. Era il nostro sogno. Ne parlavamo da una vita e a Marzo ci siamo decisi.

PARTIAMO!

Un mese tra alcune delle isole più incredibili del mondo, in cui avremmo vissuto l’autenticità delle Filippine. Un mese che avrebbe portato con sé il cambiamento.

Vivere Viaggiando
Invece, tutto d'un tratto, il buio più totale.

Una pandemia globale, il viaggio dei nostri sogni cancellato e una quarantena da affrontare separati.

Il cambiamento

Il cambiamento c’è stato e, a dirla tutta, è stato molto positivo per certi versi.

Infatti per molti la quarantena è stato un periodo di riflessione (e di torte, pane fatto in casa e yoga… ma questa è un’altra storia!). Anche noi abbiamo deciso di vederla come un’opportunità per migliorare noi stessi.

Così ci siamo buttati su corsi online, letture e tanto pensare.

Ma anche se l’abbiamo affrontata, o quantomeno ci abbiamo provato, con serenità, in tutto questo c’era comunque tanta confusione sul futuro di Vivere Viaggiando.

Nytliv

Ad interrompere il nostro silenzio, però, ci pensa Luca, proponendoci di scrivere un pezzo per il suo magazine Nytliv su come vivere e viaggiare sostenibile.

E’ stato bello riscoprire Vivere Viaggiando e le sue ragioni.

Riscoprirsi.

E come un mantra ci ripetiamo che la vita non è trovare se stessi. La vita è creare se stessi.

Quindi grazie Luca, anche se non lo sai, ci hai dato una bella spinta e non potremmo esserti più grati.

Qui sotto trovate la nostra intervista per Nytliv Agosto, che è un magazine indipendente. Di numero in numero esplora sempre nuovi modi di abitare e fare casa, con ospiti (noi e tanti altri!), suggerimenti décor, progetti di restyle, interviste, rubriche green e shopping list con i migliori indirizzi dove scovare oggetti di design e di artigianato.

Ecco la nostra storia, ecco cosa per noi è vivere viaggiando.

Vivere Viaggiando: come vivere e viaggiare ostenibile?

Vivere Viaggiando: come vivere e viaggiare sostenibile?

Nicola e Annamaria sono due giramondo. Il loro blog è un inno alla vita, vissuta intensamente e a stretto contatto con la natura.

Lo spirito d’avventura li porta ogni giorno a percorrere in lungo e in largo i cinque continenti, di paese in paese: Messico, Marocco, Maldive e tanta Italia.

La loro è una continua ricerca del bello, e di nuovi orizzonti da ammirare e di cui prendersi cura, con piccoli gesti dettati da un forte e sincero senso di responsabilità.

La vita non è trovare se stessi. La vita è creare se stessi. Un giorno, mentre attraversavamo le strade della Medina di Fes, ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che ci non bastava più vivere alla giornata.

Era venuto per noi il momento di farci coraggio, affrontare tutte le nostre paure e buttarci a capofitto in quella che abbiamo sempre chiamato la vita dei nostri sogni.

Una vita sempre in viaggio e che ci porta a prenderci cura di noi stessi e dell'incredibile mondo che ci circonda.”

Siete più attenti che mai all’ecologia e, anche in viaggio, cercate sempre di pesare poco sull’ambiente…

“Viaggiare per noi è vivere. Che senso ha limitarsi a fare i turisti? Questa è la nostra vita e il viaggio è per noi è la quotidianità. È una sensazione meravigliosa svegliarci ogni volta in un posto diverso, lontano da casa, e abbracciare i ritmi del paese che ci ospita.

In Messico la vita scorre lenta e piena di sorrisi. In Marocco l’atmosfera è più frugale e chiassosa. Nelle Maldive, invece, silenziosa e sfuggente. È viaggiando che abbiamo finalmente compreso quanta importanza ha preservare la bellezza del mondo.

A volte bastano semplici accortezze, come ridurre il più possibile il consumo di plastica ed evitare il monouso, supportare l’economia locale, rispettare le tradizioni del luogo. E queste sono solo alcune delle tante piccole azioni che possono veramente fare la differenza, quando si viaggia.”

Non sai da dove iniziare? Scarica la nostra guida pdf GRATUITA su come vivere, viaggiare e lavorare in maniera più sostenibile. Al suo interno troverai 30 consigli pratici e semplici che ti aiuteranno a vivere più consapevolmente nel rispetto degli altri e del pianeta.

Vivere in maniera sostenibile viene spesso – ed erroneamente – associato all’idea di dover condurre una vita votata in ogni suo aspetto alla sostenibilità. So che il vostro approccio è meno integralista: fai quel che puoi! Secondo la vostra esperienza, quali sono le abitudini più dure da cambiare?

“La paura di fallire. La paura di non fare abbastanza. Il senso di colpa derivato dal non riuscire a vivere in maniera sostenibile tutte le situazioni che ogni giorno ci troviamo ad affrontare. È questo a bloccare le persone, tanto che a volte neppure ci provano.

Ma la sostenibilità è un percorso fatto di consapevolezza, di informazione e di tanti errori, anche. L’unica regola che si dovrebbe seguire è cercare di scegliere sempre l'opzione migliore fra quelle che abbiamo a disposizione.

Vivere in maniera sostenibile non deve essere necessariamente complicato. Nessuno ti chiede di sacrificare le cose che ami per vivere in maniera più consapevole.

Al contrario, la chiave di tutto è fare piccoli cambiamenti in positivo e iniziare a pensare diversamente.”

vivere viaggiando sostenibile

Viaggiando avete avuto modo di conoscere mondi e culture differenti tra loro. C’è un paese, un popolo che vi ha particolarmente stupito per la sua eccezionale attenzione all’ambiente?

“Viaggiare, vivere, toccare con mano realtà ben differenti dalle nostre ci ha dato la possibilità di guardare il mondo con occhi diversi, più consapevoli.

Quando si pensa alla sostenibilità, non si può fare a meno di associarla ai paesi nordeuropei. La verità è che, per fortuna, ovunque andiamo, ci sono diverse realtà che nel loro piccolo si stanno impegnando per rendere il mondo un posto migliore.

Non c’è bisogno di raggiungere l’altro capo della Terra per trovare esempi di sostenibilità eccellenti. Anche in Italia, regioni come la Sardegna e il Trentino sono riconosciute a livello mondiale per il loro impegno crescente.

Ed è così bello vedere il cambiamento! È così bello sapere che esistono persone che credono con forza in quel cambiamento!

Perché è questo che serve: persone. Niente di più semplice e umano della volontà delle persone. Persone che sperano, sognano e, sopratutto, agiscono.”

Si conclude così un piccolo pezzo di cosa per noi è Vivere Viaggiando, un modo per diffondere consapevolezza e tanta, ma tanta speranza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: