fbpx
Menu
Hotel / Sostenibilità

Il Paluffo: miglior hotel ecosostenibile in Italia

Immagina di poter viaggiare senza danneggiare in alcun modo Madre Natura: seguire i suoi ritmi, rispettare le sue creazioni e magari pure aiutarla. Sarebbe bellissimo riuscire a viaggiare a impatto zero.

C’è solo un piccolo problema.

Quale?

Ma no nulla, una cosa da niente.

Dai, dicci quale!

Ok, è più semplice di quanto credi, perché la verità è che… è IMPOSSIBILE viaggiare a impatto zero.

E non parliamo solo di viaggi, parliamo di vita: è impossibile condurre una vita a impatto zero.

Certo!, ci si può avvicinare, tuttavia non saremo MAI in grado di conciliare a 360° la nostra esistenza con quella del nostro pianeta. Purtroppo, lo disturberemo sempre un po’!

Questo però NON è un buon motivo per non adottare un comportamento più sostenibile nei suoi confronti. Anzi, tanti sono gli accorgimenti da poter prendere, che – seppur minimi, possono fare la differenza.

A questo proposito ti consiglio di dare un’occhiata al nostro ultimo articolo 10 articoli da viaggio ecosostenibili che ti cambieranno la vita, non te ne pentirai!

Ma torniamo al punto!

Perché è qui che entriamo in gioco noi piccoli esploratori, che, con le nostre scelte, saremmo capaci di ribaltare il mondo.

Capisci?

Hai l’incredibile opportunità di cambiare il mondo attraverso le tue decisioni.

La Terra è un bel posto e vale la pena lottare per lei.

ernest Hemingway

E qualcuno lo fa già! Da anni e alla grande.

Chi?

L’eco resort Il Paluffo.

Dove?

Certaldo, Toscana.

Come?

Lascia che ti spieghi.

Sostenibilità, comfort e lusso

Sostenibilità nella mente di molti sta per Sacrificio.

Sì, effettivamente sostenibilità può significare impegno, tanto impegno. Ma sacrificio è altro.

Parlerei più di priorità e di scelte.

Proprio così, il Paluffo ha fatto una scelta: ha deciso di credere nel turismo sostenibile e, ormai 10 anni fa, ha deciso di agire. E vi possiamo assicurare che alloggiare nella loro villa toscana è stato tutto, tranne che un sacrificio.

Filosofia sostenibile

Se sei arrivato fin qui ti starai quindi chiedendo come Il Paluffo riesca a conciliare l’attenzione per l’ambiente, il lusso e il comfort.

First Things First anche conosciuto come LE BASI

Perciò partiamo dalle cose tecniche! (Sarà veloce e indolore, giuro).

Il Paluffo è una villa storica toscana risalente al 1427, interamente ristrutturata nel 2010 secondo i criteri della bioedilizia e della sostenibilità ambientale.

L’idea del Paluffo, il progetto e la scommessa di far rivivere l’autentico splendore di una autentica villa Toscana, recuperando in maniera attenta ciò che erano le antiche mura e rispettando attentamente l’ambiente, è ora una realtà.

Liana e luca, proprietari del paluffo

Si presenta così il Paluffo, in una cornice di lusso discreto, una splendida dimora elegantemente valorizzata, con un impatto ambientale praticamente pari allo zero, una piscina naturale ecosostenibile e i suoni della campagna toscana.

Come viene ridotto l’impatto ambientale nel miglior hotel ecosostenibile d’Italia?

Al Paluffo vengono utilizzate sofisticate tecnologie per cercare di annullare l’impatto ambientale.

1. L’energia elettrica viene prodotta localmente da una centrale fotovoltaica, che copre circa il 60% del consumo annuale, il rimanente proviene da fonti certificate rinnovabili.

2. Il riscaldamento e l’aria condizionata sono forniti da una pompa di calore, durante l’inverno una caldaia alimentata a pellet (legno compresso) integra il riscaldamento.

3. I pannelli solari producono fino al 100% dell’acqua calda sanitaria.

4. Tutto ciò rende Il Paluffo al 100% privo di EMISSIONI di gas serra;

5. Il 90% delle lampadine sono LED, mentre gli elettrodomestici come forni, piani cottura, lavastoviglie e frigo sono certificati di classe energetica A o A+.

6. L’acqua piovana viene raccolta dai tetti e riutilizzata per l’irrigazione del giardino, le acque reflue vengono rigenerate mediante fitodepurazione.

Nella tua mente si è appena accesa una lucina allarmata che si chiede cosa siano le acque reflue?

E’ più semplice di quanto sembri!

Le acque reflue o di scarico sono tutte quelle acque la cui qualità è stata compromessa dopo il loro utilizzo in attività domestiche, agricole e industriali.

La Bio Piscina

Altro pezzo forte, anzi direi FORTISSSSIMO, del Paluffo è la loro Bio Piscina.

E che cos’è una Bio Pool?

La Bio Pool del Paluffo non è altro che un piccolo lago ecosostenibile, con una zona balneabile circondata da piante acquatiche e fiori che purificano l’acqua naturalmente. Altra caratteristica imprescindibile è l’assenza di prodotti chimici e di cloro.

Esatto! Nella piscina naturale l’acqua è rigenerata da piante e fiori senza aggiunta di cloro o di altri componenti chimici.

Quindi non stupitevi se nuotando vi ritrovate una dolcissima rana accanto.

Ma non finisce qui!

Durante il restauro infatti tutti i lavori sono stati realizzati da artigiani utilizzando materiali Toscani: per il legno è stato privilegiato cipresso, castagno e acacia, tra le pietre travertino e marmo di Carrara, mentre i pavimenti sono in terracotta.

Inoltre i materassi e i cuscini, in lattice, sono di produzione locale e i prodotti da bagno sono certificati bio e vegani.

Il Paluffo: miglior hotel ecosostenibile in Italia

A febbraio del 2014 il Paluffo è stato premiato presso la Borsa Internazionale del Turismo (BIT) con il Green Travel Award 2014 come Green Accomodation. Mentre nel maggio 2019 l’impegno ambientale è stato premiato dalla Camera di Commercio di Milano con “L’Ambrogino” per le aziende come miglior hotel ecosostenibile in Italia.

Regalatevi una pausa in questo angolo di pace. A volte è così semplice fare del bene.

Prendi un soggiorno al Paluffo: una vista da favola, in una dimora di charme, riuscendo a conciliare l’impegno per l’ambiente mentre ci si rilassa in una bio piscina.

Poteva andare peggio, no?

No Comments

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: