fbpx
Menu
Blog / Sostenibilità / Viaggio

10 articoli da viaggio ecosostenibili che ti cambieranno la vita

Viaggiare, di natura, è insostenibile. Pensiamo a tutte quelle volte che prendiamo un aereo e a quanto, in quei momenti, stiamo incrementando le emissioni di CO2. Ma non preoccuparti, non sono qui per fermarti. Di certo non sono le tue sole abitudini di viaggio le responsabili dello scioglimento dei ghiacciai. Nonostante viaggiare abbia un impatto negativo sulla nostra terra, ci sono comunque modi per viaggiare in maniera più consapevole e responsabile.

Attenzione però, se il tuo obiettivo è quello di vivere sostenibile, la cosa migliore che tu possa fare è utilizzare quello che hai già. Prima di comprare altri prodotti, assicurati di non avere davvero nulla da poter riutilizzare. Ad esempio, se hai una tote bag (le borsette in stoffa che di solito danno agli eventi), usa quella invece di comprarne un’altra solo perché più bella. Nel momento in cui non sarà più utilizzabile, allora, compra ciò che più ti piace. Usa quello che hai in casa e risparmia per un biglietto aereo, magari.

E ora, diamo un’occhiata ai 10 articoli da viaggio ecosostenibili che ti cambieranno la vita




persona che tiene in mano un iphone e immagine reciclo

10 articoli da viaggio ecosostenibili che ti cambieranno la vita

1. COSMETICI SOLIDI

cosmetici solidi di officina naturae

Partiamo con una vera e propria manna dal cielo. I cosmetici solidi, per un viaggiatore, sono la svolta. E, bada bene, non lo dico tanto per dire, è proprio così. Avere con sé shampoo, balsamo, detergente viso, bagnoschiuma e deodorante solidi fa davvero la differenza. Plastic Free, Vegan, Handmade, Made in Italy (Rimini) e Sostenibili: tanti sono i pregi di questi prodotti di Officina Naturae. Io stessa ho testato molti dei loro cosmetici e mi sono trovata benissimo. Se poi vogliamo aggiungerci la loro praticità in viaggio, possiamo dire che sfiorano la perfezione. Acquistarli (dopo aver finito ciò che abbiamo in casa! mi raccomando) è un ottimo modo per ridurre, ad esempio, gli imballaggi in plastica.

TIP Ci sono tante altre marche che producono cosmetici solidi; io utilizzo questi anche perché sono in vendita all’Altromercato e al NaturaSì dove compro spesso.

 




scrubba wash bag da viaggio

Continuiamo con uno dei miei prodotti preferiti. Viaggiare sostenibile, specialmente se per lunghi periodi, richiede un cambiamento radicale del proprio pensiero. Portarci dietro tonnellate di vestiti è scomodo e inutile, ma trovare lavanderie economiche non è sempre facile, negli hotel poi non ne parliamo. Ed ecco il lampo di genio: The Scrubba Wash Bag, una sorta di lavatrice portatile che ti farà risparmiare tempo, soldi e acqua. Questo piccolo (pesa 42 grammi) compagno di viaggio tascabile è la soluzione se stai cercando di minimizzare il tuo impatto sul nostro pianeta, ma allo stesso tempo, non vuoi rinunciare ad alcuni comfort (avere vestiti puliti, purtroppo, non è scontato per tutti).

TIP Chiaramente per lavare il bucato, utilizzeremo un detergente concentrato (così da utilizzarne la giusta dose) ecologico e  biodegradabile, che non danneggi ulteriormente l’ambiente.

posate in bambu riutilizzabili e biodegradabili

In Messico ci è capitato spessissimo di mangiare per strada o in posti abbandonati dal mondo e, nonostante questo paese si stia impegnando nella lotta per l’ambiente, la plastica è ancora un grosso problema. Non è insolito mangiare infatti in piatti di plastica con conseguenti posate e bicchiere. A quel tempo non potevamo immaginarlo, ma dovessimo tornare (e mi auguro proprio di sì), non esiteremmo a portare con noi delle posate riutilizzabili così da evitare l’impiego della plastica. In commercio se ne trovano tantissime di materiali diversi: bambù, acciaio, silicone, mais.

TIP Assicurati che nel set sia compresa una cannuccia: alle Maldive, ma non solo, la plastica regna ancora sovrana ed è molto facile che la tua noce di cocco venga servita con un’odiosa cannuccia in plastica.

dischetti riutilizzabili biodegradabili

Un altro prodotto che adoro utilizzare, sia casa sia in viaggio, sono i dischetti struccanti riutilizzabili, lavabili. Sono realizzati in fibra di bambù e ritengo siano una validissima alternativa ai classici dischetti di cotone monouso o, ancor peggio, alle salviette. Il set comprende 4 dischetti scrub viso e 12 dischetti struccanti per le zone più sensibili o anche per le pelli secche (ne so qualcosa). Inoltre nel pacco troverai un sacchetto in 100% cotone lavabile. Data la dimensione dei pad sono estremamente pratici in viaggio.

TIP Prima di utilizzarlo, inumidisici il pad con un po’ d’acqua e dopodiché versa il tuo struccante su di esso. Come lavarlo? Ti basterà del semplice sapone: sfrega e risciacqua. Tornerà come nuovo! In lavatrice di rado, se vuoi preservarlo al meglio.

 




got bag

Un modo per approcciarsi a uno stile di vita più sostenibile è quello di iniziare ad acquistare meno, ma meglio. Come ho già detto, se il tuo zaino da viaggio lavora ancora bene, non hai alcuna necessità di comprarne uno nuovo. Nel caso in cui invece sia arrivata l’ora di cambiarlo, allora ti consiglio la GOT BAG realizzata interamente in plastica riciclata e pensata per i viaggiatori. La plastica dell’oceano viene raccolta in Indonesia dai pescatori e dal cofondatore del brand, per poi essere riutilizzata nella creazione dei materiali che compongono lo zaino.

TIP Se lo zaino si rompe o per qualche sfortuna si rovina, non buttarlo! GOT BAG chiede espressamente ai suoi clienti di spedire loro lo zaino in maniera tale da ripararlo e poterlo usare più a lungo. Iniziativa geniale. 

 




spazzolini in bambù

Quale modo migliore di iniziare una giornata se non con un piccolo gesto che può fare una grande differenza? Utilizzare uno spazzolino in bambù è più significativo di quanto pensi. Rimpiazzare il vecchio spazzolino in plastica con uno 100% biodegradabile è una scelta di consumo critica e responsabile. Ognuno di noi infatti consuma circa 5 spazzolini all’anno e, come se non bastasse, uno spazzolino tradizionale impiega mille anni per decomporsi. Il set proposto contiene ben 4 spazzolini e il porta spazzolino da viaggio. Inoltre è compreso filo interdentale, in fibra di bambù infusa con carbone e menta, e il suo rispettivo contenitore in vetro.

TIP I dentifrici solidi sono la rivoluzione. Io consiglio quelli della Lush, ma ne trovi di ogni. Il dentifricio solido della Lush è molto semplice da usare: sbriciola una pastiglia mordicchiandola e dopodiché spazzola i denti come al solito. Esiste anche il collutorio in pastiglie, lo sapevi?

 




Continuiamo questa lista di articoli da viaggio ecosostenibili (che ti cambieranno la vita) con una chicca: caricatore portatile a energia solare. In viaggio, si sa, non si ha sempre la possibilità di ricaricare il proprio telefono. In Messico abbiamo stra abusato del nostro powerbank viste le lunghe distanze che dovevamo percorrere. Spesso, però, finiva per scaricarsi e i nostri telefoni con lui. Ecco, un powerbank in grado di convertire l’energia luminosa in elettricità, sarebbe stata un’ottima soluzione (in Messico piove solo a Settembre e Ottobre).

TIP Se viaggi in coppia, cerca di utilizzare un solo cellulare invece di utilizzare i due contemporaneamente. Nel caso ci fosse un’emergenza, almeno avreste un cellulare ancora carico e funzionante.

Quando si campeggia, si fa hiking o semplicemente si viaggia con lo zaino in spalla, non si ha sempre accesso a una fonte d’acqua sicura e noi non vogliamo comprare 10 bottigliette d’acqua di plastica al giorno, vero? Vero. E allora entra in gioco lui, questo aggeggio grande quanto un accendino, ma potente quanto una fiamma ossidrica. Cos’è? La SternPen è un sistema di purificazione dell’acqua attraverso l’uso di raggi UV. Se hai in programma un viaggio verso paesi in cui l’acqua, purtroppo, non è raccomandabile, sai cosa devi fare.

TIP So bene che è una spesa importante, ma è un investimento a lungo termine. In ogni caso, ci sono alternative meno costose, come questa borraccia con il filtro già incorporato. Clicca qui per saperne di più.




9. BOTTIGLIE RIUTILIZZABILI

Ora che abbiamo l’acqua, possiamo versarla in una bottiglia riutilizzabile. Ogni minuto vengono acquistate circa 1 milione di bottiglie di plastica in tutto il mondo e se sei qui è perché anche tu vuoi dare un contributo. Iniziamo ad usare sempre di più bottiglie riutilizzabili, in viaggio, ma anche nella nostra quotidianità. Se ancora non ne hai una, suggerisco alcune marche come Chilly’s, Que Bottle, Swell’s e tante altre. A casa io utilizzo delle semplicissime bottiglie in vetro che riempio ogni volta con acqua filtrata. In questo modo risparmierai e, allo stesso tempo, farai un grosso favore al nostro pianeta.

TIP In famiglia diventa un pelo più difficile applicare il concetto di sostenibilità. Ma inizia tu con il dare il buon esempio e vedrai che pian piano, anche i tuoi familiari, capiranno l’importanza di tanti piccoli gesti. Il cambiamento parte da te!

 




10. CREMA SOLARE 

Molte destinazione turistiche come Hawaii, Messico, Micronesia hanno vietato l’uso di creme solari con un INCI, e cioè la lista degli ingredienti di un cosmetico, che prevede ingredienti chimici altamente inquinanti per l’ambiente. Anche in questo caso è fondamentale fare la scelta giusta conciliando il nostro bene e quello del nostro pianeta. Io consiglio i solari naturali di Kokua Sun Care: protezione massima e rispetto per l’ambiente.

TIP Come riconoscere se una crema è dannosa per l’ecosistema marino? Se nell’INCI sono presenti oxybenzone e octinoxate, allora non acquistare i solari in questione. Questi due ingredienti chimici si pensa siano  i responsabili dello sbiancamento dei coralli.

 




No Comments

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: